Yeasteria e il Crowdcrafting

Siamo Jacopo ed Esmeralda. Produciamo vino e birra

E dove producete?

Una semplice e spontanea domanda, posta ripetutamente da tutti coloro che vogliono ascoltare la nostra storia, che prende il proprio senso nella successiva risposta.

Produciamo attraverso il crowdcrafting, ne avete mai sentito parlare?”

Si tratta di una dinamica produttiva artigiana e solidale nata dalla co-creazione tra entità differenti.

Millennial  fino ad al midollo, abbiamo abbracciato e trovato nell’iperconnettiva nuove opportunità per realizzare i nostri progetti e tirar fuori dai cassetti i nostri sogni, senza rischiare che ci marcissero dentro. Non ci siamo mai scoraggiati del fatto che non avessimo luoghi propriamente fisici in cui allestire i nostri piani. Abbiamo cavalcato la mobilità sintomatica della nostra Generazione Y sfruttandola per conoscere le diversità del nostro ambiente in maniera spaziale, viaggiando in lungo e in largo per l’Italia, e temporale, ereditando i saperi dei “silver” e ci hanno preceduto per poi rimetterli nelle piccole avanguardie che sosteniamo.

yeasteria_birrone_birra_

Abbiamo creduto nella formula dello scambio e ci siamo messi d’impegno per poterla realizzare, iniziando a lavorarci più di un’anno fa, studiando i nostri gusti, immaginando i nostri mosti e cercando mani con cui realizzarli. Ci siamo armati di pazienza e costanza e fra meno di un mese potremmo coglierne finalmente i frutti.

Due sono i progetti paralleli di crowdcrafting su cui ci siamo concentrati.

La vendemmia 2016 è stato l’espediente per collaudare ufficialmente le sinergie condivise con Andrea Pendin e l’intero eco-ambiente di Tenuta l’Armonia. Insieme abbiamo lavorato le piante, spremuto le uve e aspettato l’evoluzione delle fermentazioni. Ne sono nati due vini, il bianco Barracuda e il rosato Pinky Punk.

Yeasteria_vino_tenutal'armonia_frizzi33

L’occasione di spinare birra durante la prossima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica  di Venezia all’interno dello spazio dedicato all’ Isola Edipo Re è stato, invece, l’incoraggiamento di cui avevamo bisogno per bussare alla famiglia Sancolodi, ventennale micromicrobirrificio dove tutto è ancora orgogliosamente manuale. Abbiamo chiesto loro di co-progettare e co-produrre la birra che ci rappresenterà durante la kermesse lidense. E così, dallo scalpo venne fuori una Lemon lager, dal sapore carattterizzande di cereali misti e citrico in pulizia finale del sorso.

Yeasteria_birrificio sancolodi_fermentazioni_birra
E’ innegabile che da soli si va piu’ veloci, ma crediamo che insieme si possa andare piu’ lontano. Yeasteria e’ il cuore pulsante di una macchina che non ha chiusure ma attacchi per nuovi meccanismi di sistema. Cresce e si evolve attraverso il “fare-insieme” e continuera’ il suo percorso sulla via della cooperazione creativa e manuale.
2017-08-05T10:57:13+00:00 venerdì, 4 agosto 2017|Categories: Amici, crowdcrafting, Fermentazione|Tags: , , , , , , |0 Comments

Leave A Comment

14 + 14 =